QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°28° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 18 agosto 2019

Attualità venerdì 13 maggio 2016 ore 18:32

Educatori in corteo rivendicano i loro diritti

Si è tenuto oggi lo sciopero degli educatori in appalto al Comune, per rivendicare la difesa del reddito e della loro dignità di lavoratori



FIRENZE — Gli educatori scesi in piazza, lamentano che: ad ogni cambio di appalto le loro condizioni di lavoro subiscono un netto peggioramento in termine di diritti e di condizioni lavorative.

I lavoratori, che per altro causa della sospensione estiva non percepiscono stipendio nei mesi estivi e non possono accedere agli ammortizzatori sociali, si trovano in difficoltà dovendo ottemperare comunque al pagamento di mutui affitti e bollette.

Si tratta, come hanno spiegato alcuni rappresentanti del Unione sindacati di base, di lavoratori e lavoratrici esternalizzati, cioè che svolgono mansioni per conto di un ente pubblico, in questo caso il Comune di Firenze, ma il loro datore di lavoro è una cooperativa. 

Questo significa in primo luogo salari più bassi e minori diritti. Lavoratori retribuiti si e no 7€ l’ora per un attività importante di assistenza e supporto all’infanzia.

I lavoratori e le lavoratrici si sono lasciati dandosi come obbiettivo la riunificazione di tutti i lavoratori in appalto per rilanciare dal basso un forte movimento.



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità