Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:50 METEO:FIRENZE13°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Attesa per Atalanta-Bayern Leverkusen: rivivi la stagione dei nerazzurri di Gasperini verso la prima finale europea

Cronaca giovedì 31 marzo 2022 ore 17:00

Violazioni a ripetizione, chiusi i minimarket

polizia municipale

Decine di sanzioni per migliaia di euro, provvedimenti di sospensione dell'attività non rispettati e ora l'obbligo di abbassare le serrande



FIRENZE — Tante violazioni reiterate nel tempo. Per questo due minimarket del centro storico hanno ricevuto un provvedimento di chiusura definitiva dell’attività e dovranno abbassare le serrande. 

La notifica del provvedimento, emesso dalla direzione attività economiche del Comune di Firenze, è stata effettuata in queste ore dalla polizia municipale a due minimarket della zona di Santa Croce. 

Secondo quanto rilevato dagli uffici, il provvedimento di chiusura è arrivato per non aver rispettato l’ordine di sospensione dell’attività. Per questo sono partiti i provvedimenti di chiusura definitiva per i minimarket che, nel tempo, avevano collezionato numerose sanzioni per la violazione del divieto di vendita di alcolici dopo le 21 (complessivamente 27 violazioni di circa 1.000 euro ciascuna). 

Uno dei minimarket, spiega la nota di Palazzo Vecchio, avrebbe violato l’ultima sospensione dell’attività (15 giorni di stop) imposto il Comune dopo 18 violazioni al Regolamento Unesco collezionate a partire dal 2016 (di cui 8 solo nell’ultimo anno) per violazione del divieto di vendita di alcolici dopo le 21.

Numerose violazioni alla normativa antialcol rilevate dalla Polizia Municipale (9 in due anni) stanno alla base di un provvedimento di sospensione anche per il secondo minimarket: anche in questo caso il gestore non avrebbe rispettato l’ultima sospensione temporanea dell’attività e quindi ha ricevuto il provvedimento di chiusura definitiva.

Sul provvedimento è intervenuto il sindaco Dario Nardella attraverso Facebook: "Queste attività - scrive - hanno collezionato numerose sanzioni negli anni per infrazioni sulla vendita di alcolici e non hanno rispettato le sospensioni dell’attività".

“Continuiamo a combattere le illegalità e le violazioni – ha detto invece l’assessora alla sicurezza urbana Benedetta Albanese – soprattutto sul tema della vendita di alcolici, per tutelare i giovani e il riposo dei residenti".

Abbiamo emesso la chiusura di due minimarket del centro storico. Queste attività hanno collezionato numerose sanzioni...

Pubblicato da Dario Nardella su Giovedì 31 marzo 2022

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ai clienti venivano proposte prestazioni 'particolari' in cambio di pagamenti extra. I due centri sono stati sequestrati dalla Finanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità