Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:35 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, il centro commerciale di Kremenchuk devastato dopo l'attacco russo: il video dal drone

Attualità giovedì 19 gennaio 2017 ore 12:20

Brividi d'alta quota per il direttore degli Uffizi

Eike Schmidt era uno dei 180 passeggeri a bordo dell'aereo decollato da Parigi verso Tokyo e tornato indietro per un guasto in volo



FIRENZE — Il sospiro di sollievo, collettivo, c'è stato solo quando il volo NH216 della Nippon Airways decollato ieri sera da Parigi è nuovamente atterrato in aeroporto. Prima, inutile negarlo, la paura c'è stata. 

I problemi sono iniziati dopo circa due ore dal decollo. A raccontare la disavventura è stato il direttore degli Uffizi Eike Schmidt che si trovava a bordo del velivolo tornato indietro. Schmidt stava andando nella capitale nipponica per partecipare all'inaugurazione di una mostra sulla pittura veneziana del Cinquecento. 

L'aereo, ha detto Schmidt, "ha sperimentato problemi tecnici che ci hanno costretto a tornare a Parigi. Siamo atterrati a circa mezzanotte e un quarto. Non si è capito che tipo di guasto si trattasse, capitano e addetti hanno voluto parlare solo di problemi tecnici in generale; quanto a me, riprenderò un volo per Tokyo domani mattina stessa".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca