Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Cultura martedì 21 giugno 2016 ore 18:14

Torna la musica a Palazzo Pitti

Eike Schmidt e Francesco Bianchi

Con la prima de L'Elisir d'amore nel cortile dell'Ammannati di Palazzo Pitti è stata suggellata l'intesa tra gli Uffizi e il Maggio Musicale



FIRENZE — La Galleria degli Uffizi e la Fondazione del Maggio Musicale Fiorentino hanno stretto un accordo per promuovere e valorizzare la proposta culturale della città. 

A presentarla il direttore della Galleria degli Uffizi Eike Schmidt e il sovrintendente della Fondazione Maggio Musicale Fiorentina Francesco Bianchi. La collaborazione avrà durata triennale e non si esaurirà con il solo teatro dell'opere. L'obiettivo è allargare la proposta alla moda, alla musica e all'arte.

Un accordo che arriva in un momento cruciale per la Fondazione del Maggio Musicale che deve fare i conti con un debito pregresso di 69 milioni di euro e raggiungere il pareggio strutturale di bilancio previsto dalla legge Bray sulle fondazioni lirico sinfoniche, altrimenti l'Ente rischierà la liquidazione coatta.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Servizio di Dina Laurenzi

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna è stata investita nei pressi di un attraversamento pedonale. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 e la polizia municipale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità