Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE15°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Onorificenza a Liliana Segre, Casellati si commuove: «Lei ha trasformato l'orrore in memoria»

Cronaca domenica 04 luglio 2021 ore 10:17

Addio a Francesco Bosi

Francesco Bosi (foto di Archivio)

Si è spento all'età di 76 anni. Ex parlamentare e sottosegretario alla Difesa, è stato sindaco di Rio Marina. Il cordoglio di Udc nazionale



RIO — Un giorno triste oggi per la comunità riese per la morte di Francesco Bosi avvenuta a Firenze all'età di 76 anni.

Bosi, che viveva a Firenze, dove era stato anche assessore comunale, ma che aveva un forte legame affettivo con l'Elba ed in particolare con il paese di Rio Marina, dove passava lunghi periodi, è stato un politico e uomo delle istituzioni a livello nazionale.

Proveniente dalle fila della Democrazia Cristiana e poi passato all'Udc, Bosi ha ricoperto per più legislature sia la carica di senatore che di deputato della Repubblica. Fra i vari incarichi ricoperti è stato anche sottosegretario di Stato al Ministro della Difesa dal 2001 al 2006.

La sua carriera politica nazionale si è incrociata con la vita amministrativa dell'ex Comune di Rio Marina (oggi Comune di Rio) di cui è stato sindaco per 10 anni, dal 2001 al 2011.

Dopo la cessazione dei suoi incarichi si è sempre interessato della vita politica del paese di Rio Marina a lui caro ma anche della situazione politica elbana, tanto da dedicargli, ormai diversi anni fa, un libro intervista dal titolo "Una certa idea dell'Elba".

"E’ scomparso Francesco Bosi, un grande amico, un pilastro della nostra famiglia di democratici cristiani, tra i fondatori dell’Udc. - ha dichiarato Lorenzo Cesa, segretario nazionale Udc - Ci lascia un uomo cattolico impegnato da sempre in politica che sapeva tradurre i valori democratici cristiani in azioni concrete e sempre vicino e attento ai bisogni delle persone e della sua amata Toscana. Ci mancherà il suo straordinario attaccamento ai principi della cristianità e della fede. Esprimo le più sentite condoglianze, mie personali e anche a nome di tutto l’Udc, ai familiari e agli amici democratici cristiani della Toscana".

Anche dall'Udc Toscana arrivano parole commosse per la grave perdita.

"Oggi piangiamo la scomparsa di un amico l’onorevole Francesco Bosi, parlamentare dell’Udc, consigliere regionale e Sindaco del Comune di Rio Marina. Bosi ha ricoperto in due governi Berlusconi anche il ruolo di Sottosegretario dalla Difesa. Dopo la prematura scomparsa di Nedo Poli – hanno commentato il segretario regionale Luca Titoni ed il presidente Enrico Mencattini – ci troviamo a distanza di poco più di un mese a piangere la morte di un altro caro amico Francesco Bosi. Un uomo di grandi doti e valori, sempre pronto a lavorare per il territorio e per gli altri. Adesso ci piace immaginare Nedo e Francesco di nuovo insieme a discutere d politica, come amavano fare. Alla famiglia le nostre più sincere condoglianze e quelle di tutto il partito toscano. Ciao Francesco ci mancherai”.

 "Con Francesco Bosi se ne va una storia di passione e di impegno che è sempre stata profondamente rivolta e legata alla Toscana, dalle esperienze come consigliere e assessore comunale a Firenze a quella in Regione, dal Parlamento al governo nazionale. A nome mio e del Consiglio regionale, di cui nella sua lunga esperienza è stato anche importante esponente, esprimo il più sentito cordoglio alla famiglia, agli amici e a tutti coloro che con lui hanno condiviso un pezzo di percorso politico".

Così il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo, ricorda l'onorevole Francesco Bosi deceduto questa mattina.

“La scomparsa di Francesco Bosi è un duro colpo per tutta la nostra comunità politica che lui non ha mai mancato di supportare, idealmente e concretamente. - ha dichiarato Erica Mazzetti, Deputata di Forza Italia - È stato un punto di riferimento per tutti noi e ha sempre dato a Forza Italia un contributo di valori, di esperienza, di capacità politica, sia dentro le Istituzioni, che ha servito con impegno e concretezza, sia, dopo, da fuori. Francesco ci ha anche insegnato a parlare a quei mondi, orfani di un centro, che, per lui, devono costituire una delle anime del Centrodestra e sicuramente di Forza Italia. È stato la traduzione politica di cosa voglia significare il cristianesimo sociale. Alla famiglia e ai colleghi di UDC tutta la solidarietà mia e del coordinamento di Prato”.

Il gruppo consiliare Terra Nostra del Comune di Rio, guidato da Umberto Canovaro ha voluto ricordare così Francesco Bosi:

"L’on. Francesco Bosi è tornato alla casa del Padre. La Lista Terra Nostra piange l’amico, ricordando il Suo amore per Rio, le grandi doti di amministratore pubblico, lo splendido esempio di umanità che ha dato nello svolgere le sue mansioni istituzionali. Che la sua vita sia di insegnamento alle generazioni che verranno, e ne seguano il cammino di onestà, impegno sociale e cristiano. Le nostre più sentite condoglianze alla famiglia".

Questo invece il messaggio di cordoglio del sindaco Corsini e della maggioranza del Comune di Rio:

"La scomparsa di Francesco Bosi è una notizia tristissima che lascia tutti noi senza adeguate parole, anche se da tempo eravamo in trepidazione per la sua salute. Sparisce un politico fine, con un grande percorso personale, innamorato dell’Elba e di Rio Marina, tanto da dedicare loro parte fondamentale della propria esistenza e da lasciare una traccia indelebile nella storia di questo territorio. Il sindaco, anche a titolo personale, la giunta e la maggioranza tutta sono consapevoli di interpretare il senso di cordoglio di tutta la comunità riese e esprimono vicinanza alla famiglia partecipando al suo dolore".

"L’amministrazione comunale partecipa al dolore della famiglia e dei parenti per la scomparsa di Francesco Bosi, - si legge in una nota - un personaggio politico di spessore nazionale che ha legato molto della sua vita anche all’Elba e alla comunità riese in particolare, di cui è stato Sindaco per diversi anni.Tutto il consiglio comunale esprime il proprio cordoglio".

La redazione di QUInews Elba si unisce alle manifestazioni di cordoglio che in queste ore stanno giungendo alla moglie, ai figli e a tutta la famiglia.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati i residenti ad allertare la polizia dopo avere trovato all'interno di un garage alcuni scooter abbandonati, manomessi e svaligiati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità