Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:FIRENZE19°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Cronaca venerdì 28 luglio 2017 ore 14:02

Una tartaruga in pericolo sull'autostrada

A notare l'animale, chiuso nella sua corazza lungo la carreggiata che costeggia l’aeroporto di Firenze, un motociclista che ha chiamato la polizia



FIRENZE — Una tartaruga sulla carreggiata, forse lì per caso, forse abbandonata. Fortunatamente un motociclista che passava lungo la carreggiata che costeggia l’aeroporto di Firenze, ha notato il rettile e si è fermato. Il centauro, senza esitare, ha chiamato la polizia stradale.

Sul posto è giunto un equipaggio di Montecatini Terme, che si è preoccupato subito di impedire che venissero investiti sia il motociclista che la tartaruga. I poliziotti, con cautela, l’hanno presa e adagiata sul cofano della loro auto e lei, poi, è uscita fuori dal guscio, facendo capolino con la testa.

Era di una testudo hermanni, dal peso di quasi un chilogrammo, che è una specie protetta, a rischio di estinzione, tutelata dalla Convenzione CITES, che disciplina il commercio internazionale di animali e piante rare.

Per questo motivo, gli investigatori della Stradale stanno accertando se qualcuno l’ha abbandonata, oppure se la tartaruga, lentamente, si sia allontanata da un campo vicino all’autostrada. Ora lei è al sicuro, nelle mani del veterinario della Asl.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente del mezzo pesante è rimasto ferito e fra Incisa Reggello e Firenze Sud l'autostrada è rimasta bloccata con code di molti chilometri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità