Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 27 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, l'enorme squarcio che si è aperto sulla montagna: la frana vista dall'alto

Attualità martedì 08 settembre 2015 ore 17:07

Agnese Renzi in coda per un posto da supplente

La first lady si è unita a circa 400 colleghi al Russell Newton di Firenze per vedersi assegnare una cattedra: "E' un rito penoso e umiliante"



FIRENZE — Ha un rimpianto molto preciso la moglie del presidente del consiglio, Agnese Landini, insegnante di italiano precaria in forza lo scorso anno all'Istituto Balducci di Pontassieve

Il rimpianto di non essere mai stata in cattedra il primo giorno di scuola e aver potuto vedere in faccia i suoi ragazzi appena arrivati nella loro nuova scuola. "Mi piacerebbe almeno una volta - ha detto Agnese Renzi - fare il primo giorno di scuola con gli studenti in classe: non l'ho mai fatto. Deve essere bello accogliere gli studenti in classe".

Un desiderio che non verrà esaudito nemmeno quest'anno, però. Non essendo rientrata nei circa 2.300 insegnanti stabilizzati nella fase A del piano assunzioni contenuto nel ddl Buona scuola, Agnese Landini è stata costretta a mettersi in fila come lo scorso anno con altri 400 colleghi delle scuole medie superiori per vedersi assegnare una supplenza. "Dove andrò? Ancora non lo so - ha detto ai cronisti - dipende dalle scelte dei colleghi che mi precedono".

Quello che però sa con certezza è che il rito dell'assegnazione delle cattedre va rivisto. "Spero che questo rito penoso finisca, è umiliante - ha detto -. Non siamo qui a chiedere l'elemosina, siamo professionisti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Rivoluzione della viabilità e ponte da sostituire, ma all'ombra della bufera c'è chi ha riscoperto una infrastruttura dell'800 che ha fatto la storia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Politica