comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 18°27° 
Domani 18°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 22 settembre 2020
Giani
858.212
 
48.63%
Ceccardi
713.809
 
40.44%
Galletti
112.997
 
6.40%
Vigni
7.632
 
0.43%
Fattori
39.394
 
2.23%
Barzanti
15.955
 
0.90%
Catello
16.927
 
0.96%
corriere tv
Bomba d'acqua ai Castelli Romani, strade come fiumi a Rocca di Papa

Attualità venerdì 26 luglio 2019 ore 09:25

Rifiuti, condannati i vertici di Ecofirenze

Due anni per gestione non autorizzata dei rifiuti al legale rappresentante ed al consigliere delegato, assolti entrambi per associazione a delinquere



FIRENZE — Sono stati condannati  a due anni di reclusione per gestione di rifiuti non autorizzata Franco e Massimo Corti, rispettivamente legale rappresentante e consigliere delegato della società Ecofirenze srl con sede a Ferrale, nella piana di Badia a Settimo. Tra i rifiuti finiti al centro dell'inchiesta anche veicoli fuori uso o destinati alla demolizione che sarebbero stati stoccati senza il rispetto della procedure previste.

Il tribunale di Firenze ha assolto i Corti dall'accusa di associazione per delinquere con la formula "perché il fatto non sussiste". Nei confronti della società è stata comminata inoltre una sanzione amministrativa da 70mila euro. 

Sono poi caduti in prescrizione alcuni episodi di gestione di rifiuti non autorizzata di cui erano accusati a vario titolo alcuni degli imputati. Il tribunale ha inflitto poi 4 mesi di reclusione ad un 57enne accusato di aver stoccato rifiuti in un terreno. 

Assolti per non aver commesso il fatto un dipendente di Ecofirenze e due legali rappresentanti di imprese incaricate di attività di consulenza per conto della stessa società. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Politica