QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 21 novembre 2019

Arte mercoledì 25 febbraio 2015 ore 13:03

Il crocifisso del Pollaiolo di nuovo in S.Lorenzo

Dopo il restauro dell'Opificio delle pietre dure, la scultura era stata prestata al museo Poldi Pezzoli di Milano per una mostra sullì'autore



FIRENZE — “Siamo ovviamente felici ma anche emozionati per il ritorno a casa di questo capolavoro – ha commentato Enrico Bocci, presidente del’Opera Medicea Laurenziana – Insieme alla parrocchia invitiamo tutti a venire in chiesa ed ammirare l’opera”.

La particolarità del Cristo di Antonio del Pollaiolo consiste nella sua straordinaria attinenza alla pratica anatomica. Non a caso il Vasari scrisse che l’autore del crocifisso “s’intese degli ignudi più modernamente che fatto non avevano gl’altri maestri innanzi a lui” . 

E’ ancora il Vasari a fornire notizie sulla tecnica di esecuzione con materiali come il legno di sughero, la stoppa, la seta e il gesso, scelti per realizzare una scultura particolarmente leggera e adatta a essere portata in processione.

La storia dell’oggetto è solo parzialmente nota. Originariamente sembra che fosse stata destinata alla chiesa di San Basilio degli Armeni di Firenze e poi alla Congregazione dei Preti dello Spirito Santo, dove è ricordata nelle guide fino a tutto il Settecento. 

Dopo le soppressione fu venduta e solo in epoche successive trasferita in San Lorenzo.



Tag

Quel giorno di 38 anni fa: la sfida tra la Ferrari di Villeneuve e un F 104

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca