Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:15 METEO:FIRENZE13°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rio de Janeiro, il Cristo Redentore illuminato con le foto del Papa

Attualità giovedì 27 febbraio 2020 ore 19:02

Slitta l'apertura del capolinea alla Fortezza

Il trasloco dei capolinea di alcune linee urbane ed extraurbane ha l'obiettivo di alleggerire il traffico intorno alla stazione di Santa Maria Novella



FIRENZE — Il trasloco del trasporto pubblico dalla stazione di Santa Maria Novella al nuovo nodo di interscambio è stato posticipato. Il trasferimento era stato programmato per domenica 1° marzo mentre al termine delle riunioni degli ultimi giorni è stato rinviato al 16 marzo.

Il nuovo nodo di interscambio prevede il trasloco dei capolinea delle linee extraurbane provenienti dal Mugello e dall’Alto Mugello, dalla Valdisieve, dal Valdarno Fiorentino ed Aretino (corse dal Casentino – Consuma) e dal Chianti (corse provenienti dalla Chiantigiana) oltre che di alcune linee del trasporto urbano (20 e 31/32). 

L'assessore alla mobilità del Comune di Firenze ha espresso perplessità per la richiesta avanzata da parte della Regione Toscana “C’erano tutte le condizioni per poter confermare lo spostamento dei capolinea delle linee del trasporto pubblico extraurbano e di alcune linee urbane a partire dal 1° marzo. Una data decisa negli incontri precedenti e che invece adesso su richiesta della Regione è stata rinviata di 15 giorni”. “Ho partecipato alle riunioni, ultima quella di oggi, in Città Metropolitana sul tema e come Amministrazione comunale concordiamo su tutti gli aspetti legati all’avvio del nuovo nodo di interscambio a Montelungo, dal trasferimento dei bus extraurbani all’integrazione tariffaria. Non siamo invece d’accordo sulla data di attivazione del 16 marzo prima di tutto perché la data del 1° marzo era stata decisa nel corso di precedenti riunioni; in secondo luogo perché la struttura a Montelungo realizzata a cura dell’Amministrazione comunale è pronta. Comprendiamo le difficoltà che possono essere emerse nel corso delle procedure, ma c’erano tutte le condizioni per poter partire dal 1° marzo anche perché lo spostamento dei capolinea dalla stazione a Montelungo alleggerisce in modo significativo i transiti su via Nazionale” ha concluso l’assessore Giorgetti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nel centro storico del capoluogo toscano. L'autista e i passanti hanno dato l'allarme, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità