QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11°21° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 maggio 2019

Attualità giovedì 31 gennaio 2019 ore 13:49

A Firenze famiglie più ricche

Cresce il reddito medio dei fiorentini che si assesta al di sopra del reddito medio nazionale



FIRENZE — Cresce il reddito medio dei fiorentini che si assesta al di sopra del reddito medio nazionale, aumenta il numero di coloro che dichiarano un reddito e diminuiscono le famiglie con redditi dichiarati al di sotto della soglia di povertà relativa. Sono alcuni fra i risultati della ricerca effettuata dall’ufficio comunale di Statistica sui modelli dichiarativi 770, Unico e 730 del 2016 presentati nelle dichiarazioni 2017 dei fiorentini.

Da questa analisi risulta che il reddito totale medio dichiarato dai residenti nel Comune di Firenze nel periodo d’imposta 2016 è stato di 26.633,95 euro, in aumento del +0,8% rispetto al 2015 quando era pari a 26.401,78 euro. Firenze risulta così una città con reddito sopra la media nazionale.

La ricerca ha inoltre messo in luce che l’Irpef complessivamente versata dai dichiaranti fiorentini nel 2016 è pari a 1.532.431.022 (+0,34% rispetto al 2015) e che Firenze, in termini di Redditi Lordi dei residenti, vale oltre 6,5 miliardi. Di questi, circa 1,7 miliardi sono generati dai residenti del Q2, e altri 1,7 miliardi dai residenti del Q5. L’85,2% dei dichiaranti residenti ha almeno un reddito da lavoro dipendente o assimilato (nel 2015 era 85,1%).

Nel 2016 è inoltre cresciuto il reddito totale medio di chi ha unicamente un lavoro autonomo che è arrivato a 53.057,09 € (nel 2015 era pari a 47.097,22€) ed è aumentatala percentuale dei benestanti: nel 2016 sono stati infatti 5.334 i residenti che hanno dichiarato redditi maggiori di 100.000€ (2,1% dei residenti dichiaranti, percentuale aumentata di 0,1 punti percentuali rispetto al 2015) e 756 persone hanno dichiarato un reddito totale maggiore di 250.000€ (0,3%, percentuale aumentata di 0,1 punti percentuali rispetto al 2015). Tra il 2015 e il 2016 sono risultati inoltre in crescita anche i redditi dei dichiaranti fiorentini più giovani: i redditi totali dei dichiaranti tra i 18 e i 28 anni crescono del 3,4%. Quelli degli over 68 crescono di circa il 2,2%. Nel 2016 le donne hanno dichiarato mediamente 21mila euro, gli uomini 32mila, entrambi comunque in aumento con un gap che si è ridotto dal 2015 al 2016.

Da questa analisi, curata da Massimiliano Sifone e Chiara Celli, è emerso anche che il quartiere che ha contribuito maggiormente all’Irpef complessiva è stato il Q2 (429.097.113,00€, pari al 28,0% del totale) e che tra i residenti, le coppie più ricche (con o senza figli) si confermano essere quelle residenti nel Q1 e nel Q2, con un picco di reddito totale medio per le coppie con figli del Q1 pari a 68.716,56 euro.

I residenti dichiaranti dei quartieri di Rifredi, Centro Storico e Campo di Marte insieme versano il 75,6% dell’ammontare totale dell’addizionale comunale (nel 2015 tale percentuale era pari al 75,8%). Inoltre, dall’analisi emerge anche che l’addizionale comunale media versata dei residenti dichiaranti è pari a 34,13 € nel 2016, contro un’addizionale comunale media dovuta a livello nazionale che arriva a circa 190€ e circa 170€ per la Toscana (Fonte Dipartimento delle Finanze).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Attualità

Attualità

Attualità