Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE16°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Attualità venerdì 01 febbraio 2019 ore 12:18

Disastro aereo, i funerali di Maurizio Scarpelli

Maurizio Scarpelli

Domani l'addio all'elicotterista toscano morto nella tragedia aerea in Val d'Aosta. Istituzioni e volontariato uniti nel dolore



REGGELLO — Le esequie di Maurizio Scarpelli si svolgeranno domani alle 15 nella pieve di San Pietro a Cascia a Reggello. Tantissimi i messaggi di vicinanza alla famiglia arrivati dalla famiglia, dalle istituzioni e dal mondo del volontariato. 

Scarpelli ha perso la vita lo scorso 25 gennaio insieme ad altre sei persone in seguito al terribile incidente aereo avvenuto sul ghiacciaio del Rutor in Val d'Aosta. Scarpelli era alla guida del suo elicottero impegnato in un servizio di eliski quando si è scontrato con un piccolo aereo il cui pilota si è salvato. L'uomo, francese, è stato arrestato e si trova ancora in ospedale. I reati ipotizzati a suo carico sono disastro aereo colposo e omicidio plurimo aggravato. Davanti ai magistrati per ora si è avvalso della facoltà di non rispondere. 

Scarpelli era molto conosciuto in Toscana anche per il suo impegno dell'Anticendio Boschivo. Tra i suoi ultimi interventi quello svolto in occasione del rogo che ha devastato i Monti Pisani lo scorso settembre. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato denunciato per danneggiamento aggravato l'uomo di 28 anni che ieri in Santa Maria Novella si è reso protagonista del gesto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità