Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:54 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Di Battista: «Di Maio?Mi dispiace, ma chi è causa del suo mal... Ora si prenda una laurea»

Cultura mercoledì 17 aprile 2019 ore 15:33

Un giorno di festa alle ville Petraia e Castello

Le ville Medicee di Petraia e Castello aperte nella giornata internazionale dei monumenti e dei siti Icomos. Concerti e giochi d'acqua



FIRENZE — Il 18 aprile è la Giornata internazionale dei monumenti e dei siti ICOMOS (International Council on Monuments and Sites). Per l’occasione la Regione Toscana ha deciso di celebrare il Sito seriale UNESCO “Ville e giardini medicei in Toscana”. Le residenze e i giardini che ne fanno parte si animeranno per la prima volta in contemporanea con tanti eventi, visite guidate e concerti gratuiti. 

Alla villa medicea della Petraia concerto 'L'Homme Armè' davanti a 150 persone. I musicisti suoneranno tra i vari strumenti anche la tiorba  e il cembalo.
A solo un chilometro di distanza da Villa Petraia c'è la Villa Medicea di Castello (sede dell'Accademia della Crusca) che per l'occasione rimette in funzione i giochi d'acqua della grotta degli animali e delle fontane.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Social Street ha rotto gli indugi ed ha messo mano alle zappe per tutelare una aiuola in prossimità del nuovo ponte e svincolo stradale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

STOP DEGRADO