QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 19°30° 
Domani 18°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 24 luglio 2016

Attualità giovedì 11 febbraio 2016 ore 10:50

Un San Valentino al bacio a Piazzale Michelangelo

Per inaugurare la pedonalizzazione, il Comune ha lanciato l'evento rivolto alle coppie che potranno baciarsi in contemporanea. Ecco il programma

FIRENZE — Un bacio in uno dei luoghi più romantici della città, per festeggiare San Valentino ma anche la pedonalizzare la zona. E' questo l'appuntamento che il sindaco Dario Nardella e l'associazione culturale Pop Up, in collaborazione con Baci Perugina, hanno dato alle coppie di innamorati a Piazzale Michelangelo per domenica 14 febbraio alle 15.

Le coppie che decideranno di partecipare dovranno baciarsi in contemporanea sulla terrazza panoramica che si affaccia sulla città. sullo sfondo di una grande cornice dorata. Il primo cittadino Nardella ha invitato personalmente anche gli sposi che quest’anno festeggiano 10, 25 e 50 anni di matrimonio, mentre alle coppie che quest’anno festeggeranno le nozze d’oro domenica mattina sono state invitate al Teatro dell’Opera.

A condurre l'iniziativa ci penserà l’inviato di Striscia la notizia Cristiano Militello, mentre nel pomeriggio si esibirà l’attore e autore comico Lorenzo Baglioni che ha realizzato il video "Firenze da quassù" sulle note composte da Beppe Dati e il testo scritto a tre mani con l'aiuto del fratello Michele.

Al piazzale sarà montato un allestimento scenografico particolare con un grande palco a L, la cornice dorata e uno spazio verde con un giglio di erba verde e un grande cuore di garofani rossi.

Nel pomeriggio, al piazzale ci sarà spazio anche per l’esibizione di tango di 40 coppie di ballerini della società sportiva dilettantistica senza fine di lucro Tango florido.

Oltre al bacio collettivo si terranno altre attività collaterali. Il Club sportivo Firenze e il Comune hanno organizzato Una corsa verso il piazzale dalle 14 dalla sede in via del Fosso Macinante, all'arrivo poi si terrà la cerimonia di inaugurazione della pedonalizzazione alla presenza del corteo della Repubblica fiorentina. Gli Assi Giglio Rosso invece hanno organizzato una camminata verso il Piazzale che partirà alle 14,20 al parcheggio in viale Michelangelo.

All'evento parteciperà anche la Fondazione degli Angeli del bello i cui volontari armati di rulli e pennelli, pettorine, ramazze e tanta buona volontà si occuperanno della verniciatura della panchina all’ingresso del piazzale, lato giardino dell’Iris, della verniciatura del gabbiotto Enel, ma cercheranno anche di ripristinare lo stato dei vari cestini dell’immondizia. Una squadra sarà inoltre impegnata nella ripulitura delle 10 colonne quadrifacciali della balaustra e nella pulitura dei cartelli. Gli Angeli saranno presenti con un banchino per raccogliere le firme per tenere a Firenze i venti arazzi medicei che attualmente sono esposti nel Salone de’ Dugento di Palazzo Vecchio con la mostra ‘Il Principe dei sogni. Giuseppe negli arazzi medicei di Pontormo e Bronzino’ che raduna, dopo centocinquanta anni, gli arazzi che raffigurano la storia di Giuseppe, figlio di Giacobbe, narrata nella Genesi.

Per raggiungere il piazzale domenica saranno potenziate le linee 12 e 13 dell’Ataf con l’inserimento di 18 corse supplementari tra le due linee. Inoltre, sarà istituito un servizio di una navetta fra porta Romana e piazza Ferrucci e viceversa dalle 13 alle 19 e su viale Poggi sarà istituito il senso unico di marcia in direzione San Niccolò. È consigliabile raggiungere il Piazzale in autobus oppure a piedi dal centro, lasciando l’uso dell’auto ai soggetti che hanno maggiori difficoltà di movimento, per i quali è stata prevista la possibilità di sosta sul viale Poggi.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca