QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 10°24° 
Domani 10°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 30 settembre 2016

Attualità giovedì 03 marzo 2016 ore 12:52

Firenze Fiesole, atteso il campione della montagna

Simone Faggioli in gara

Domenica 6 marzo la rievocazione storica della corsa disputata tra il 1948 e il 1952. Alla gara in salita potrebbe partecipare anche Simone Faggioli

FIRENZE — Suspense fino all’ultimo sulla partecipazione o meno alla gara dell’affermato campione internazionale Simone Faggioli, fiorentino veterano delle corse nonostante la giovane età. Faggioli sta provando in Francia un nuovo motore per le sue gare ma farà il possibile per essere alla Firenze-Fiesole domenica 6 marzo.

La Firenze-Fiesole nacque nel 1948 da un'idea del presidente dell'Aci Firenze, Amos Pampaloni, che si avvalse della collaborazione di due importanti dirigenti legati con passione all'automobilismo sportivo, Roberto Quentin e Sergio Sguanci. Lo scopo era di proporre ai piloti e agli appassionati spettatori una cronoscalata facilmente organizzabile e accessibile della Coppa della Consuma, in quei tempi sospesa a causa dello stato disastrato della strada dovuto all'ultimo conflitto mondiale.

Il 25 aprile 1948 furono 34 le vetture che si presentarono alla linea di partenza situata vicino al mulino Biondi, all'incrocio fra viale Alessandro Volta e via della Piazzola. Il rilevamento dei tempi partiva da piazza Edison, cioè circa un chilometro più avanti dalla linea di partenza. L'arrivo era posizionato poco prima di piazza Mino da Fiesole, dopo 4,25 chilometri di corsa cronometrata. La prima edizione fu vinta da Pasquino Ermini a bordo di una barchetta di sua costruzione, alla media di 80 chilometri orari. L'edizione del 1951 vide la partecipazione di Clemente Biondetti a bordo della storica Jaguar-Ferrari-Biondetti. Con questa vettura, Biondetti sbaragliò le 67 vetture avversarie, stabilendo un record rimasto imbattuto: 2'53"4.
Nel 1952 fu disputata l'ultima edizione, complice il ritorno della Coppa della Consuma, la gara fu vinta da Attilio Brandi a bordo di una Ermini 1100.
La storia della Firenze-Fiesole fu breve, ma rese possibile il riavvicinamento degli appassionati alle corse automobilistiche dopo le tragedie dell'ultimo conflitto mondiale, nonché consolidare la struttura organizzativa che avrebbe poi contribuito alla rinascita della Coppa della Consuma e alla realizzazione del Gran Premio del Mugello sullo Storico Circuito Stradale.

La Scuderia Biondetti in collaborazione con ACI Firenze, Camet e Aci Storico inaugurerà il 6 marzo la stagione 2016 con la consolidata mostra dinamica della Firenze - Fiesole, riservata alle vetture storiche e sportive.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità