QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 6° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 12 dicembre 2017

Attualità lunedì 09 ottobre 2017 ore 18:09

Un nuovo liceo e Eli Lilly raddoppia

Accordo da 17,6 milioni per l'ampliamento della Eli Lilly, la costruzione di un nuovo liceo Scientifico e di quattro aule per l'Università di Firenze

FIRENZE — Un accordo di programma da 17,6 milioni di euro per raggiungere un triplice risultato: consentire l'ampliamento produttivo e occupazionale della sede di Sesto Fiorentino della multinazionale del farmaco Eli Lilly, progettare e realizzare una nuova ed unica sede al posto delle attuali due per il Liceo scientifico Enriques Agnoletti; e realizzare nuove aule universitarie all'interno del polo scientifico e tecnologico. 

L'accordo è stato sottoscritto oggi dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, insieme, tra gli altri, al presidente della Città Metropolitana Dario Nardella, al sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi, al rettore dell''ateneo fiorentino Luigi Dei, e a Ilya Yuffa, legale rappresentante di Eli Lilly. 

La Regione è il principale finanziatore dell'intervento grazie ad uno stanziamento di 10 milioni di euro; la Città metropolitana di Firenze, che contribuisce con 7 milioni di euro; l'Università degli studi di Firenze che corrisponderà i restanti 600.100 euro. 

L'intesa prevede che la città metropolitana ceda, per 7 milioni di euro, alla Eli Lilly l'area attigua al suo stabilimento in cui oggi sorge il Liceo scientifico. 

Questo rimarrà funzionante e continuerà ad ospitare gli studenti fino a che non sarà terminata la costruzione di un nuovo plesso, prevista a poca distanza, in un'area di proprietà dell'Università che ospita il polo scientifico e tecnologico. 

L'Ateneo fiorentino cederà alla Città metropolitana in cambio di 1,525 milioni di euro l''area in cui verrà realizzato il nuovo ed unico plesso destinato ad ospitare il Liceo Scientifico. Realizzarlo costerà circa 17 milioni di euro. 

L'Università riconoscerà alla Città metropolitana un contributo pari a 660.100 euro. Non lontano sorgerà anche un edificio (2,12 milioni di euro il costo per la sua realizzazione) destinato ad ospitare 4 aule universitarie da 250 posti ciascuna. Alla Eli Lilly andranno 250 mila euro l'anno (come previsto dalle valutazioni dell''Agenzia del demanio) di indennità di occupazione per non poter utilizzare i locali acquistati dell''attuale Liceo. Entro la fine del 2018 è prevista la progettazione del nuovo Enriques Agnoletti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità