QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 13 dicembre 2017

Cronaca lunedì 04 dicembre 2017 ore 16:52

Comprata per 50mila euro e costretta a rubare

Lo ha denunciato una ragazza di origine rom che ora si trova in una comunità protetta insieme alle figlie piccolissime. Marito e suocera agli arresti

FIRENZE — La famiglia l'avrebbe venduta a sedici al futuro marito per cinquantamila euro. E da allora, per anni, è stata costretta a rubare e a mendicare, spesso malmenata dalla suocera. 

La protagonista di questa drammatica storia è una ragazza di 22 anni di origine rom che alcune settimane ha deciso di ribellarsi al suo destino e ha chiesto aiuto a una famiglia fiorentina. Quest'ultima a sua volta ha chiamato le forze dell'ordine e ora la giovane vive in una struttura protetta insieme alle figlie di uno e cinque anni.

Al momento dell'arresto, la suocera e il marito di 26 anni hanno dichiarato che avevano intenzione di rimandare la ragazza alla sua famigli di origine proprio perchè rubava. Questa versione, contrastante con quella della ragazza, hanno fatto sì che non sia stata accolta la richiesta di arresto in carcere del pm: il giudice abbia disposto sia per il marito che per la suocera i domiciliari in attesa del processo. I due vivono in un Comune della piana fiorentina.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità