QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 17 ottobre 2017

Attualità venerdì 11 agosto 2017 ore 16:47

Odore nauseante intorno alla discarica

Tante le segnalazioni dei residenti per il cattivo odore attorno alla discarica di Case Passerini. Il Comune: "Colpa delle alte temperature"

SESTO FIORENTINO — Il previsto abbassamento delle temperature con l'allontanarsi dell'anticiclone 'Lucifero' potrebbe alleviare un po' i disagi di chi vive nei dintorni dell'impianto di compostaggio di Case Passerini. In tanti, infatti, negli ultimi giorni hanno segnalato un perdurante cattivo odore nella zona. 

A spiegare le ragioni del fenomeno è l'assessore comunale all'ambiente di Sesto Fiorentino Silvia Bicchi. “Fin dalle prime segnalazioni ci siamo attivati e abbiamo chiesto un intervento al gestore, poiché, soprattutto negli ultimi giorni, il cattivo odore ha creato forti disagi ai cittadini sestesi”, ha detto. 

“Il fenomeno - ha poi aggiunto Bicchi - è tipico del processo di fermentazione che sta alla base del funzionamento dell’impianto ed è normale che si acutizzi con le alte temperature. Situazioni analoghe si stanno verificando in altri impianti di compostaggio, come quello di Montespertoli. Non ci sono pericoli per la salute dei cittadini né malfunzionamenti. Alia sta provvedendo ad arginare le emissioni odorose intensificando l’uso di essenze profumate, espediente utilizzato normalmente per mitigare il disagio olfattivo, ma al momento si confida soprattutto in un abbassamento delle temperature e nel cambio di direzione dei venti”.

Il monitoraggio andrà avanti anche nelle prossime settimane. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità