QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 12°24° 
Domani 24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 29 settembre 2016

Cronaca mercoledì 03 febbraio 2016 ore 12:40

Violenze sulla compagna, psicofarmaci al bimbo

Un 37enne fiorentino è finito a Sollicciano con l'accusa di aver sottoposto a violenze e vessazioni sia la compagna che i suoi tre figli

FIRENZE — Secondo quanto contenuto nell'ordinanza di arresto firmata dal gip Dolores Limongi, un uomo di 37 anni, fiorentino avrebbe sottoposto a violenze, fisiche e psicologiche, la sua compagna e i tre figli che la donna aveva avuto da una precedente relazione.

La signora è finita almeno 7 volte in ospedale con lesioni, contusioni e fratture. Al secondogenito della donna, 7 anni, invece, l'uomo avrebbe riservato violenze psicologiche, urlandogli contro nel momento in cui piangeva e invitandolo a chiudere ogni tipo di rapporto con il padre. L'uomo, secondo quanto ricostruito dai militari, avrebbe anche invitato il figlio più grande, già adolescente, a picchiare il fratellino quando questo si metteva a piangere.

Una volta, infine, quando la compagna era uscita per una commissione e lui era rimasto solo con il terzo figlio di lei, di solo pochi mesi, per evitare che iniziasse a piangere avrebbe somministrato al piccolo una dose di psicofarmaci. Quando la donna è rientrata e ha visto il bimbo con lo sguardo perso nel vuoto lo ha portato al Meyer: nel sangue gli hanno trovato tracce di benzodiazepine. In merito a questo punto, durante l'interrogatorio di stamattina, lil 37enne ha fornito una versione diversa e "assolutamente compatibile", secondo il suo avvocato, Mattia Alfano, con "le scarne prove addotte" dalla madre del piccolo. "Sarà opportuno svolgere quanto prima le indagini suggerite - ha detto il legale - per chiarire questa gravissima vicenda che coinvolge anche tre minori che devono essere tutelati".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cultura