QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 21 novembre 2017

Attualità venerdì 19 maggio 2017 ore 10:31

Morto in scooter, la famiglia cerca testimoni

Foto facebook Tiziana Ghali

I familiari di Leonardo Ghali, morto in un frontale a 21 anni, hanno lanciato un appello chiedendo aiuto a chiunque abbia assistito all'incidente

LASTRA A SIGNA — L'incidente risale allo scorso 11 maggio. Ora la famiglia del ragazzo, morto per le gravi ferite riportate nello schianto, ha deciso di chiedere aiuto a chiunque possa aver visto qualcosa. E su Facebook le condivisioni si sono subito moltiplicate.  

"Siamo la famiglia di Leonardo Ghali - si legge - un ragazzo di soli 21 anni che la mattina di giovedí 11 maggio 2017, mentre stava andando a lavoro alla guida del suo scooter Aprilia 125, ha perso la vita a seguito di uno scontro con un' auto, all'altezza di un incrocio sulla strada in via di Stagno nel comune di Lastra a Signa. Vogliamo rivolgervi questo accorato appello, confidando nel vostro buon cuore e senso civico: se esistono testimoni che erano presenti al momento dell'incidente e che hanno assistito all'accaduto, li preghiamo di mettersi in contatto con noi".

"Certi che possiate comprendere il nostro dolore, quello che chiediamo è almeno cercare di capire come siano andate realmente le cose. La nostra speranza adesso è quella di riuscire a ricostruire la dinamica dell'incidente, per rendere giustizia a Leonardo.Per favore, aiutateci a trovare la verità. A nome della famiglia di Leo, della mamma, del papà, delle sorelle e degli amici, grazie di cuore a tutti coloro che potranno darci informazioni preziose".

L'appello è firmato da Tiziana Ghali, sorella, Nadia Ghali, sorella e Anna Rea, mamma. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca