QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14°21° 
Domani 10°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 27 settembre 2016

Attualità sabato 19 marzo 2016 ore 18:00

Salsicce e vino per la dignità della ricerca

E' la protesta organizzata per domani al Parco delle Cascine dal Coordinamento dei ricercatori precari per chiedere più attenzione al governo

FIRENZE — L'appuntamento per il picnic in difesa della dignità dei ricercatori universitari e per rivendicare una maggiore attenzione (e fondi) dal governo è fissato dalle 12 al Parco del Quercione con coperte, giochi e un menu a base di salsicce alla brace e vino rosso. 

L'invito partecipare attivamente è rivolto a tutti i cittadini. Ad accoglierli ci saranno i dottorandi, gli assegnisti precari e i ricercatori non strutturati fiorentini, con indosso le magliette rosse con la scritta #ricercaprecaria, create  con la mobilitazione dei precari universitari per sottolineare visivamente l'impegno lavorativo quotidiano dei 66.000 ricercatori senza contratto stabile (la metà del personale docente complessivo): una componente essenziale al funzionamento del sistema universitario, ma i cui diritti ad un salario dignitoso e alla stabilizzazione non vengono riconosciuti.

L'iniziativa è organizzata in modo parallelo e autonomo rispetto all'Università di Firenze, che lunedì 21 marzo aderisce a "Per una nuova primavera delle Università", l'iniziativa nazionale promossa dalla Crui (Conferenza dei rettori italiani) che vuole "riaffermare il ruolo strategico della ricerca e dell'alta formazione".

A Firenze la giornata dell'ateneo fiorentino si apre alle 10 con l'incontro su “Università: risorsa collettiva e bene pubblico”, prosegue nel poemriggio cone una serie di dibattiti promossi dai Dipartimenti nelle varie sedi e si chiude alle 21 in Aula Magna del rettorato in piazza San Marco con “Cultura: un acrobatico equilibrio di conoscenza e creatività”, fiaba scientifico-artistica scritta e interpretata dal rettore Luigi Dei.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca