QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 10 dicembre 2016

Cronaca lunedì 25 gennaio 2016 ore 13:21

Querelato da Matteo Renzi, sospeso il processo

Alessandro Maiorano, dipendente del Comune di Firenze, è accusato di diffamazione nei confronti del presidente del Consiglio

FIRENZE — Alessandro Maiorano è un dipendente del Comune di Firenze che, negli anni scorsi, a più riprese, ha accusato Renzi di sprechi di denaro pubblico attraverso il web o esposti che poi la procura fiorentina ha deciso di archiviare.

Contro queste decisioni Maiorano, difeso dall'avvocato Carlo Taorima, ha presentato una denuncia alla procura di Genova nei confronti del procuratore capo di Firenze, Giuseppe Creazzo, del suo sostituto Luca Turco, e del gip Alessandro Moneti. Nella denuncia si legge che, ad avviso di Maiorano e del suo legale, "sussistono tutti gli estremi perché l’Autorità adita proceda ai dovuti approfondimenti per comprendere se i magistrati abbiano omesso atti d’ufficio o abusato di atti d’ufficio in danno dello scrivente e comunque a vantaggio di Matteo Renzi". I pm genovesi hanno aperto un fascicolo.

Il Tribunale di Firenze oggi ha deciso di sospendere la causa per diffazione intentata da Renzi contro Maiorano in attesa che la Cassazione si pronunci sulla richiesta dello stesso imputato di trasferire il processo a Genova.

Il legale di Matteo Renzi, Federico Bagattini, ha ricordato che, nel caso che il premier vinca la causa contro Maiorano, devolverà in beneficienza la cifra del risarcimento danni.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità