QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°29° 
Domani 21°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 29 luglio 2016

Lavoro giovedì 07 gennaio 2016 ore 12:54

Occupazione, rallentano le assunzioni

Nel quarto trimestre del 2015 le assunzioni previste dalle aziende sono state circa 2.600 in calo rispetto alle circa 3.400 del terzo trimestre

FIRENZE — Rallenta la dinamica occupazionale a Firenze a fine 2015: secondo i dati Excelsior della Camera di Commercio, nel quarto trimestre dell'anno le assunzioni previste dalle aziende sono state circa 2.600, in crescita del 4,5 per cento sullo stesso periodo del 2014, ma in calo rispetto alle circa 3.400 del terzo trimestre 2015. Il valore annualizzato arriva a 13 mila assunzioni previste, in crescita del 14,3 per cento rispetto allo stesso periodo del 2014.

Il saldo occupazionale, che nel secondo trimestre era stato positivo per 1.570 unità, dopo il -170 del terzo trimestre diventa quindi negativo per 1.340 unità. Negli ultimi tre mesi del 2015 si è attenuato l'orientamento ad assumere con contratti a tempo indeterminato, con la quota in flessione dal 38,5 per cento del precedente al 29,8 per cento; in parallelo è aumentata la quota di assunzioni con contratto di apprendistato, (da 3,1 per cento a 11,4 per cento).

In termini settoriali si rileva un recupero delle attività commerciali con 80 assunzioni in più, mentre perdono unità il sistema moda (-90), i servizi avanzati alle imprese (-70) e le costruzioni (-20). Cambia l'orientamento della domanda di lavoro rispetto alla specializzazione richiesta: gli altamente specializzati passano dal 28,4 per cento al 22,3 per cento, e i laureati dal 18,5 per cento al 16,2 per cento, mentre cresce la richiesta per i livelli medi di specializzazione (da 40,7 per cento a 47,8 per cento) e i diplomati (da 38,8 per cento a 46 per cento).

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Arte