QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 22°32° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 27 giugno 2016

Sport lunedì 22 febbraio 2016 ore 17:34

Nella Hall of fame Ronaldo e Mancini

​Il fenomeno, il tecnico dell'Inter il suo gemello della Sampdoria Vialli. Ferlaino, Rosetti, Panico e Tardelli, la Hall of fame del calcio italiano

FIRENZE — La Hall of fame del calcio italiano si arricchisce di altri dieci fuoriclasse e la cerimonia in Palazzo vecchio a Firenze ha visto protagonisti Vialli, come giocatore italiano, Ronaldo come giocatore straniero, Mancini, come allenatore italiano, Ferlaino ex presidente del napoli di Maradona, Roberto Rosetti arbitro italiano, Marco Tardelli veterano della nazionale, Patrizia Panico, calciatrice italiana, Giacinto Facchetti, a Helenio Herrera, Umberto Agnelli i premi alla memoria. 

La sesta edizione del premio, istituito dalla Figc e dal Museo del calcio, ha portato a Firenze Ronaldo che dal palco ha ricordato i momenti più entusiasmanti della sua carriera calcistica e ha donato la sua maglia numero 9 del Brasile al museo di Corveciano e ha ringraziato l'Italia perché ha detto che la sua storia è stata bella perché è passato dal calcio italiano. 

Ronaldo ha giocato nell'Inter per cinque anni e dall'Inter arriva anche Mancini, 15 anni di carriera e tornato sulla panchina dell'Inter da un anno entra anche lui nella Hall of fame. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca