QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 19°27° 
Domani 19°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 27 luglio 2016

Attualità martedì 02 febbraio 2016 ore 14:55

Meningite, migliora il ragazzo di Bagno a Ripoli

L'assessore regionale alla salute Saccardi: "Il vaccino che aveva fatto nel 2008, se non l'ha coperto del tutto, ha comunque attenuato le conseguenze

FIRENZE — Il giovane, 22 anni, è ricoverato da domenica sera all'ospedale di Ponte a Niccheri. La sua infezione è di tipo C.

"Secondo gli esperi il vaccino contro il meningococco C è efficace nel 90-05 per cento dei casi ma una piccola parte di soggetti potrebbe non rispondere alla vaccinazione - spiega ancora Stefania Saccardi - La protezione immunitaria tende a diminuire con il tempo e in alcune persone più velocemente. Anche malattie come l'influenza possono contribuire ad abbassare le difese immunitarie. La profilassi funziona perchè impedisce che il batterio si propaghi".

Per scongiurare il diffondersi dell'infezione, il servizio di prevenzione della Asl sta somministrando la profilassi alle persone che sono entrate in contatto con il 22enne. La profilassi (una terapia antibiotica) è raccomandata anche a tutti coloro che hanno frequentato il giovane o i luoghi dove lui ha soggiornato nel periodo di incubazione della malattia (10 giorni). In particolare, nella notte fra sabato 23 e domenica 24 gennaio, il 22enne è rimasto dalle 22.30 alle 1 nel pub The Lion's Fountain Irish di Borgo Albizi e poi, dalle 1 alle 3, al Salamanca di via Ghibellina. Chi era presente in questi locali in questa date, è bene che si sottoponga alla profilassi, anche se avesse già effettuato la vaccinazione meningococcica.

L'invito della Asl non riguarda coloro che hanno frequentato i due locali in questione in altre date.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità