QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 16°19° 
Domani 15°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 01 ottobre 2016

Attualità giovedì 03 marzo 2016 ore 14:55

"Rischio amianto al Cavallaccio"

Il Movimento 5 Stelle chiede di effettuare controlli nel sottosuolo dell'area destinata ad ospitare l'impianto sportivo di San Bartolo a Cintoia

FIRENZE — La presenza di amianto in quella parte della periferia fiorentina che, secondo il regolamento urbanistico, dovrebbe accogliere la nuova struttura sportiva, è stata segnalata ai Carabinieri da alcuni residenti della zona. Ed è sulla base di questa denuncia che i consiglieri di quartiere, comunali e regionali dei Cinque Stelle hanno presentato alcune interrogazioni.

"Il sindaco di Firenze è responsabile della salute dei suoi cittadini - ha dichiarato la capogruppo a Palazzo Vecchio  Arianna Xekalos - Abbiamo chiesto al Comune di conoscere che cosa c'è sotto quell'area, ricevendo risposte contrastanti. Poi, dopo una serie di 'non so' e rinvii, l'assessorato all'ambiente ci ha risposto che sarebbe stati conferiti al Cavallaccio migliaia di metri cubi provenienti dall'area ferroviaria dismessa di Porta a Prato".

"Rifiutiamo il modello economico dei partiti secondo i quali prima vengono gli interessi economici e poi il resto - ha ribadito il capogruppo M5S in Consiglio regionale Andrea Quartini - E' un principio inaccettabile se si parla della salute dei cittadini. Non ci accontenteremo che Arpat faccia controlli su 20 centimetri di sottosuolo, deve andare almeno fino a 5 e 6 metri dove questi potenziali inquinanti sono stati lasciati".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca