QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 18°30° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 22 luglio 2017

Attualità lunedì 02 gennaio 2017 ore 16:34

La ztl si allarga alle Cascine

Pronto il progetto con le modifiche alla viabilità con l'allargamento delle aree pedonali e il limite di velocità oltre i 30 chilometri orari

FIRENZE — Il progetto del Comune dovrà ora essere tradotto in atti amministrativi che diano esecuzione alle modifiche previste. Intanto è stato approvato dalla giunta su proposta dell'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti

Questi i punti forti del progetto, che adesso sarà tradotto in atti amministrativi dagli uffici della mobilità: la modifica dell’attuale ztl con l’estensione, in orario notturno, in viale degli Olmi; l’istituzione sull’intera area del limite di velocità a 30 chilometri orari e l’installazione di quattro porte telematiche.

Nello specifico, si prevede l’integrazione della tramvia con un sistema di interventi che da un lato faciliti la mobilità e la sosta al parco, dall’altro rafforzi la tutela con una serie di modifiche all'accesso. Sarà poi rivista la circolazione delle auto nel parco dando input precisi, cioè l’istituzione di una “zona 30” su tutta l’area con limite di velocità a 30 chilometri orari come in centro storico, l’ampliamento dell’attuale area pedonale con l’inserimento anche dei viali del Quercione e della Tinaia e dell’intero piazzale Kennedy, la modifica dell’attuale ztl Cascine con l’estensione al viale degli Olmi che andrà a costituire il nuovo settore “Cascine 2”. Restano esclusi piazzale Jefferson e piazzale delle Cascine, in cui parcheggio in orario di funzionamento della ztl sarà accessibile da via delle Cascine. 

“La tutela del Parco delle Cascine rappresenta da sempre una priorità per l’Amministrazione – ha detto l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti – con questi interventi puntiamo a rendere il parco sempre più a misura di pedoni e ciclisti scoraggiando l’utilizzo improprio di strade e viali interni. In particolare l’istituzione della ztl notturna in viale degli Olmi e della ‘zona 30’ nell’intero parco rappresentano due importanti strumenti per migliorare la sicurezza stradale. E a tutela della nuova ztl allargata abbiamo predisposto anche l’installazione di quattro porte telematiche”. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità