QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°29° 
Domani 19°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 30 agosto 2016

Politica giovedì 25 febbraio 2016 ore 13:10

Il Comune blocca le spese alle partecipate

Palazzo Vecchio

La giunta ha chiesto a fondazioni e associazioni di ridurre i costi su consulenza, rappresentanza, missioni, sponsorizzazioni. A rischio il contributo

FIRENZE — Meno spese per consulenze, rappresentanza, missioni e sponsorizzazioni. Pena, la perdita del contributo. E' questa la richiesta che il Comune ha fatto, attraverso una delibera di giunta che verrà poi proposta al consiglio, alle fondazioni e alle associazioni culturali ed economiche partecipate dall'ente.

"La logica - scrivono in una nota da Palazzo Vecchio - è quella di applicare anche a questi organismi le linee di comportamento "etico" che già segue il Comune che negli ultimi anni ha ridotto diverse tipologie di spese ordinarie, tra cui quelle per il personale, per l’acquisto di beni, prestazioni di servizi e acquisto di beni da terzi". 

In particolare, secondo quanto scritto nella delibera di giunta, a decorrere da quest’anno le partecipate dovranno ridurre le proprie spese del 20 per cento per acquisto, manutenzione, noleggio, esercizio di autovetture ed acquisto di buoni taxi, del 25 per cento per studi e consulenze, del 50 per cento per rappresentanza, per missioni/trasferte (con esclusione di quelle effettuate per tournée artistiche, per le quali devono comunque essere rispettati i limiti di spesa individuali previsti per il personale comunale) e del 100 per cento per sponsorizzazioni di attività di soggetti terzi.

Nel caso in cui questi indirizzi del Comune non verranno rispettati, la partecipata perderà il previsto contributo finanziario.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità