QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 25° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 29 settembre 2016

Attualità lunedì 04 gennaio 2016 ore 18:22

Il bar del tifo Viola si rifà il look

Lo storico bar H9, nel cuore di San Lorenzo, chiuderà per circa un mese per rinnovare il locale. La famiglia Ortis tornerà presto a regalare sorrisi

FIRENZE — "Sono quarant'anni che abbiamo questo bar - spiega Angelo Ortis - Adesso abbiamo deciso di rinnovarlo. Creare più spazio anche per mettere in mostra le maglie dei tanti giocatori viola che negli anni ci sono venuti a trovare".

Una famiglia intera dietro al bancone, babbo Angelo, la moglie Rosaria ed i figli David, Sebastian

e Cristian, accolgono ogni giorno centinaia di fiorentini, specialmente tifosi della Viola che qui si scambiano opinioni e si confrontano sulla squadra, tra una buona focaccia ed un caffè. 

Punto di ritrovo la domenica prima di andare in trasferta o in curva Fiesole. 

In questi anni il bar H9 è diventato un punto di riferimento anche per i giocatori. Da qui sono passati quasi tutti i campioni, da Antonioni a Batistuta, da Baggio ad Edmundo, ma anche Toni e Toldo

Anche la rosa 2015-2016 passa spesso a prendersi il caffè dalla famiglia Ortis

Al bar è passato anche Andrea Della Valle che si è messo dietro al bancone a preparare caffè per i clienti. 

Questo è solo uno dei moltissimi aneddoti che si possono ascoltare e vivere al bar H9 guardando le pareti piene di foto ricordo e maglie autografate. 

Tanti anche i personaggi del mondo dello spettacolo che, arrivati a Firenze, non si fanno mancare una sosta al bar H9. 

Tra questi anche Giorgio Panariello. 

"Il mio giocatore preferito è e resterà per sempre Batistuta" racconta a Qui News Firenze Angelo mentre mostra orgoglioso la maglia del bomber che a Firenze ha fatto storia. 

Certo anche Baggio è stato un gran giocatore: "Nei giorni della cessione - spiega Angelo - Qui al bar c'era un gran fermento. Chi pensava che il traditore fosse Pontello e chi invece pensava che fosse Baggio".

In questi giorni si respira un clima bellissimo: "I Della Valle - dice Angelo - stanno facendo benissimo. Mettono il cuore nella squadra ma pensano anche in termini aziendali. La Fiorentina infatti non ha debiti, ha dei gioiellini di giocatori e poi...questo secondo posto! E chi se lo aspettava! Ora speriamo di reggere il ritmo".

Il bar H9 da lunedì inizierà i lavori ma tornerà presto ad urlare "Forza viola!".

Elena Casi
© Riproduzione riservata

Forza Viola dal bar H9- Video
Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità