QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 25° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 29 settembre 2016

Cronaca venerdì 26 febbraio 2016 ore 18:11

Guardie e ladri per le vie del centro

Scene da film con il malvivente in fuga dopo aver commesso un furto in gioielleria. I commercianti e la municipale all'inseguimento

FIRENZE — Il gioielliere vittima del furto e il cuoco di un locale vicino non hanno esitato un attimo a spiccare la corsa per acchiappare il ladro che, dopo alcuni tentativi di pagare con la carta di credito intestata a una cittadina tedesca, ha pensato bene di arraffare un anello e scappare via. 

E' successo in via Panzani a Firenze. Alla fine i due sono riusciti a bloccare il malvivente, un 20enne originario dell'Ecuador, che è stato costretto a restituire il maltolto. 

Quando, però, ha visto avvicinarsi due agenti della polizia municipale, con uno strattone si è liberato e si è dato di nuovo alla fuga. Corsa terminata in via Faenza, dove è stato bloccato dagli agenti che hanno anche recuperato una borsa di carta che aveva abbandonato durante la corsa. 

Dentro sono stati trovati due portafogli con documenti intestati ad una cittadina italiana e alla cittadina tedesca con le cui carte aveva provato a fare acquisti. 

C'erano anche due paia di scarpe nuove di una griffe famosa, diverse monete e banconote in euro e straniere, un telefono Samsung privo di scheda e un magnete usato di solito per togliere i dispositivi antitaccheggio. 

Per il giovane, che vive a Prato, sono scattate le manette. Il giudice ha convalidato l'arresto e rinviato il processo ad aprile, in attesa del quale è stato sottoposto all'obbligo di firma dai carabinieri. 

La proprietaria italiana del portafoglio trovato in possesso al giovane è stata subito rintracciata. Proprio in quei momenti stava facendo denuncia del furto subito poco prima in un locale del centro. Al momento, invece, non è stata trovata la seconda cittadina straniera né i proprietari dell'altra merce recuperata.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità