QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 16°32° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 21 luglio 2018

Cultura martedì 17 aprile 2018 ore 11:17

Gli arazzi di Cosimo de' Medici tornano a casa

Gli arazzi dedicati alle Storie di Giuseppe tornano nella loro collocazione originale nella Sala dei Duecento di Palazzo Vecchio a Firenze



FIRENZE — I venti arazzi dedicati alle Storie di Giuseppe, commissionati dal duca Cosimo I de' Medici, dieci dei quali ora al Palazzo del Quirinale, tornano nella loro collocazione originale, nella Sala dei Duecento di Palazzo Vecchio a Firenze, per i prossimi tre anni, rinnovabili su accordo delle parti. 

Grazie a un protocollo d'intesa firmato dal Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica, Ugo Zampetti, dal sindaco di Firenze, Dario Nardella, e dal Segretario generale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Carla Di Francesco, verranno esposti a rotazione, quattro alla volta, i dieci arazzi di proprietà delle Gallerie degli Uffizi in deposito al Comune di Firenze e i dieci arazzi della Dotazione presidenziale. 

Il Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica ha infatti raccolto la proposta del Comune di Firenze promuovendo la creazione di un gruppo di lavoro congiunto, anche con rappresentanti del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, per dar vita a un progetto che valorizzasse l'importante ciclo tessile. 

Negli anni tra il 1546 e il 1553 l'arazzeria ducale Medicea realizzò questo grandioso ciclo di venti arazzi, tessuti sulla base dei disegni di Agnolo Bronzino, Pontormo e Francesco Salviati. Dopo l'Unità d'Italia il ciclo entrò a far parte della Dotazione della Corona e nel 1882 dieci dei venti arazzi furono trasferiti a Roma come arredo delle sale di rappresentanza del Palazzo del Quirinale".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Attualità