QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 28 settembre 2016

Spettacoli mercoledì 24 febbraio 2016 ore 16:11

Dalla Russia al Giappone, è Danzainfiera 2016

Da domani a domenica 28 febbraio, alla Fortezza da Basso, la XI edizione dell'evento dedicato alla danza con le discipline più cool del momento

FIRENZE — Parlerà tutte le lingue del mondo Danzainfiera 2016 che torna alla Fortezza da Basso da giovedì 26 fino a domenica con un taglio sempre più internazionale grazie agli oltre 150 espositori che hanno esaurito già da mesi i 13mila metri quadrati di spazio espositivo e che arrivano da ogni parte del mondo per proporre le ultime tendenze.

Si comincia dalla Russia, ben rappresentata dal prestigioso brand Grishko Ltd., famoso per i suoi tutù. Poi il Giappone che per la prima volta sbarca a Danzainfiera con due espositori di primissimo livello: i body di Vida di Tokyo e di Sonata Dancewear da Singapore. E poi ancora il brand americano Russian Ponte che arriva direttamente da Chicago, i salvapunta in gel dell'azienda belga Sp Corp e il francese Wear Moi.

Al piano attico del padiglione Spadolini saranno presenti le più importanti scuole e accademie italiane, enti, associazioni e organizzatori di eventi e festival.

Le discipline più in voga del momento saranno invece concentrate nella grande Area Dance Fitness.Tra le decine di lezioni gratuite, new entry di questa edizione sarà il dansyng: un format di lezione firmato Freddy in cui ci si muove e si canta contemporaneamente. Molto in voga anche il Fitness Burlesque che unisce l'energia della danza e alla potenza del fitness mentre in Re Move il fitness si mescola a passi di danza Hip Hop.

Un'importante novità del 2016 riguarda coloro che vogliono frequentare le lezioni ed è il nuovo metodo anti-code per accedere alle aule più agevolmente. Attraverso il sito internet danzainfiera.it sarà possibile compilare la certificazione necessaria per seguire le oltre 200 lezioni in programma quest'anno. Una funzione che, insieme a “Il mio calendario” con cui è possibile creare un elenco di eventi personalizzati, aiuterà a vivere al meglio Danzainfiera.

Tutta da scoprire anche la nuova Area Baby Dance dedicata ai bambini 0-10 anni e alle mamme.

Infine la mostra fotografica, un omaggio alla danza italiana allestito nel padiglione Spadolini con immagini in bianco e nero di Emanuela Sforza che, dal 1976 ad oggi, ha fotografato grandi étoiles internazionali come Luciana Savignano, Paolo Bortoluzzi, Carolyn Carlson, Rudolf Nureyev, Carla Fracci, Marga Nativo, Jorge Donn, Daniel Lommel, Marcia Haydée, Antonio Gades.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cultura

Attualità