QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 6° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 12 dicembre 2017

Attualità venerdì 22 settembre 2017 ore 18:45

"Da May solo retorica e nessuna risposta"

I manifestanti inglesi 'pro remain' hanno ascoltato in silenzio il discorso della premier britannica criticandolo duramente: "Tutte cose già dette"

FIRENZE — In qualcosa forse speravano. Certo non in un 'Bregret', cioè in un pentimento sull'uscita della Gran Bretagna dall'Ue, anche perché c'è stato un voto che ha sancito la Brexit. Resta comunque il fatto che loro in quel passo indietro un po' ci sperano ancora. Intanto i manifestanti che si sono assiepati sotto Santa Maria Novella per protestare contro Theresa May hanno ascoltato e poi criticato il discorso pronunciato dal primo ministro nell'ex scuola marescialli. 

Il tutto tra bandiere e slogan anche molto ironici sulla Brexit. PJ Houston, originario di Glasgow e residente a Verona, ha esibito un manifesto che evoca l'Inferno dantesco: "Il discorso è stato un ''non evento'' - ha detto - tante persone sono venute qua per dire: ''noi vogliamo delle risposte'', tanti britannici che vivono in Italia sono venuti qui per questo. Hanno tutti un punto di domanda che è sopra la loro testa come una spada di Damocle. Loro speravano che in questo ''keynote speech'' ci fosse qualcosa di veramente importante, invece non c'è stato niente". 

Theresa May dopo il discorso e prima di ripartire da Firenze ha visitato con il ministro degli Esteri, Boris Johnson la cappella dei Papi nel complesso della basilica di Santa Maria Novella. Alla fine si è rivolta al sindaco di Firenze Dario Nardella e, in italiano, gli ha detto: "Molte grazie".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità