QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 19°27° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 31 agosto 2016

Cronaca venerdì 26 febbraio 2016 ore 13:57

Telefoni e scooter in dono per adescare ragazzini

Arrestato dalla polizia postale un quarantenne pisano che adescava adolescenti di Firenze e Pisa sui social network per poi abusarne sessualmente

FIRENZE — L’uomo, un quarantenne pisano è stato arrestato dalla polizia postale pisana con il coordinamento della procura di Firenze e sotto la supervisione del Compartimento regionale della polizia postale.

L’attività investigativa ha portato alla scoperta che il quarantenne era solito circuire  minorenni contattandoli tramite Facebook, WhatsApp e Ask, allo scopo di avere rapporti sessuali con loro  e carpire notizie su amici e compagni di scuola, per conquistarne la fiducia e poi approfittarne.

L'uomo non ha problemi di natura economica e quindi, per raggiungere i suoi obiettivi, ha promesso e elargito danaro e regali alle giovani vittime, fra cui telefoni, ricariche o addirittura scooter.

Nel corso dell'inchiesta si è rivelato particolarmente prezioso il lavoro svolto quotidianamente nelle scuole dagli operatori della polizia postale che hanno acquisito direttamente dai ragazzi le segnalazioni delle attività di adescamento messe in atto dal pisano sui social network. 

Attraverso un’intensa e delicata indagine costruita su intecettazioni telefoniche e telematiche, audizioni di minori delle province pisana e fiorentina e altre attività di accertamento, alla fine il quarantenne è stato incastrato.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità