QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 13 dicembre 2017

Attualità lunedì 04 dicembre 2017 ore 18:31

A Tunisi è nata la rue de Florence

Foto twitter Dario Nardella

La strada della capitale tunisina dove ha sede l'ambasciata italiana intitolata al capoluogo toscano dopo l'apertura di Largo Tunisi a Firenze

FIRENZE — L'amicizia tra Firenze e Tunisi si stringe sempre di più come previsto dal patto di cooperazione nel settore culturale che è stato siglato nel 2016 tra le due città. Lo scorso 21 agosto il sindaco di Tunisi Saifallah Lasram era arrivato nel capoluogo toscano per l'inaugurazione di Largo Tunisi a Gavinana. Ora il suo omologo fiorentino Dario Nardella ha restituito la visita per la cerimonia di intitolazione di 'Rue de Florence', che diventa quindi il nuovo indirizzo ufficiale dell'ambasciata d'Italia in Tunisia.

Una giornata piena di impegni nell'ambito degli accordi di cooperazione tra le due città che spaziano dall'internazionalizzazione dei servizi alla pianificazione delle grandi mostre del 2018 e degli scambi per la formazione universitaria dei giovani. 

Alla visita di Nardella ha partecipato anche il console generale onorario della Tunisia a Firenze, Gualserio Zamperini. "La mia presenza nella capitale della Tunisia testimonia il legame di amicizia che unisce le città di Firenze e Tunisi - ha detto il sindaco di Firenze - ma anche la volontà di proseguire ancora più fermamente nel progetto di crescita reciproca che abbiamo voluto condividere. L'intitolazione di "Largo Tunisi" a Firenze, lo scorso 21 agosto, e oggi di "via Firenze" a Tunisi sono la testimonianza simbolica, ma anche tangibile, del legame fra le nostre due città".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità