QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°17° 
Domani 14°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 31 maggio 2016

Attualità mercoledì 17 febbraio 2016 ore 07:05

I love disco... davanti alla lapide dei deportati

Furibondo intervento dell'Associazione ex deportati nei campi nazisti per una foto sui social del Ballo di San Valentino a palazzo Medici Riccardi

FIRENZE — La festa intitolata "i Medici, poi i Riccardi e
ora... i Discolovers" era stata organizzata nella galleria delle carrozze del palazzo in cui ha sede la Cottà di metropolitana di Firenze dalle associazioni "l love disco" e "Pop Up" nel giorno di San Valentino. 

Ma la serata è stata duramente contestata dall'Aned, l'Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti, per "una foto in cui si vede- spiega l'Aned -  un gruppo di persone festanti, agghindate a festa, che bevono e si divertono davanti ad una targa che vorrebbe contribuire a fare memoria". 

' La targa in questione, inaugurata il Giorno della Memoria di quattro anni fa, il 27 gennaio del 2012, ricorda i 1.822 deportati della Regione Toscana: 857 ebrei e 965 politici, indicati in ordine alfabetico - sottolinea L'Aned -  Un elenco dove i sopravvissuti si possono distinguere grazie ad un asterisco prima del nome: dei 1.822 tornarono a casa 77 ebrei e 289 politici. Un monito per ricordare quella immane tragedia. Quel naufragio dell'umanità. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità