QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 14 dicembre 2017

Cronaca venerdì 17 febbraio 2017 ore 16:43

Trecento quintali di legna nella casa abusiva

Scoperta un'abitazione realizzata senza permessi a Case Libbiano. Accanto all'edificio, una catasta di tronchi tagliati senza permessi nel bosco

CALENZANO — La segnalazione che ha dato il via al blitz è partita da un residente che ha contattato il Gruppo Carabinieri Forestale di Firenze. A entrare in azione sono stati i militari della stazione di Ceppeto insieme al personale della polizia municipale di Calenzano. 

I controlli hanno fatto emergere un edificio in muratura e travi di legno realizzato con cemento e porfido. Nello stabile era stata ricvata una stanza da adibire a bagno con scarico direttamente nel terreno e, accanto un piano in muratura con acquaio e parete a piastrelle. Già realizzato anche un impianto elettrico, in totale assenza di permessi. Intorno all'abitazione, sono stati costruiti anche muretti e altri pavimenti in cemento e porfido su cui sono in corso ulteriori accertamenti.

Per l'edificio sono scattati subito i sigilli. Il sequestro preventivo è stato disposto perché non lontano sono state trovate attrezzature e materiali utili a completare la struttura. 

Non solo. A completare il quadro sono stati trovati anche 350 quintali di legna accatastata anche in questo caso in assenza di autorizzazione e quindi realizzato in difformità sostanziale. Tutto, anche in questo caso, sottoposto a sequestro probatorio. 

La proprietaria, committente dei lavori e il responsabile del taglio degli alberi sono stati segnalati all'autorità giudiziaria. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità